Migliori valigie

Bagaglio gratuito e bagaglio a mano – Guida completa per Ryanair

ryanair
Contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Viaggiare in aereo è sempre un misto di stress ed emozioni. La preparazione del bagaglio lo è ancora di più. Tra decidere cosa portare e cosa non portare, controllare le dimensioni del bagaglio e le norme di volo e prestare attenzione al peso, diventa una vera e propria prova di pazienza. Chi viaggia spesso in aereo, soprattutto con le compagnie low-cost, conosce bene la rigida politica sui bagagli di Ryanair.

    Le nuove regole di Ryanair sulla franchigia del bagaglio da stiva

    La compagnia aerea irlandese, già severa sul trasporto dei bagagli, ha aggiunto alcune novità alle sue regole, in particolare per quanto riguarda il bagaglio a mano. Queste informazioni sono essenziali per non essere colti di sorpresa al momento dell’imbarco.

    Le istruzioni per il check-in del bagaglio rimangono praticamente invariate: ogni passeggero può imbarcare fino a tre bagagli del peso di 20 kg, ma non sarà più disponibile l’opzione da 15 kg e ogni chilo aggiuntivo costerà al viaggiatore 10 euro, fino a un massimo di 32 kg. Come per qualsiasi compagnia aerea, i bagagli dovranno poi essere ritirati dai tappeti all’aeroporto di destinazione.

    Il bagaglio a mano è una questione più complessa. Diamo un’occhiata più da vicino.

    Ryanair: norme sulle dimensioni del bagaglio a mano

    Il bagaglio a mano è sempre una scelta popolare per la maggiore rapidità di gestione del bagaglio. Inoltre, non mettendolo in stiva, non dovrete aspettare che venga scaricato sul nastro trasportatore e non dovrete preoccuparvi di bagagli persi/danneggiati o rubati. Tuttavia, Ryanair ha apportato una serie di modifiche alle norme sul bagaglio a mano, rendendo questa modalità di viaggio a dir poco complessa.

    La compagnia aerea ha annunciato che non sarà più possibile trasportare bagagli in cabina senza aver acquistato l’imbarco « bagaglio prioritario » al momento della prenotazione. Questo tipo di imbarco consentirà ai viaggiatori di portare in cabina un bagaglio del peso massimo di 10 kg e delle dimensioni di 55 cm x 40 cm x 20 cm. Tutti i passeggeri che decidono di non acquistare l’imbarco prioritario dovranno optare per il « bagaglio registrato di 10 kg ». Ciò significa che qualsiasi bagaglio non prioritario deve essere consegnato al banco di consegna bagagli dell’aeroporto di partenza e poi ritirato all’aeroporto di arrivo. Inoltre, i bagagli ritenuti troppo grandi possono essere rifiutati al gate d’imbarco o accettati in stiva con una penale di circa 50 euro. È quindi essenziale rispettare le misure e il peso indicati dalla compagnia aerea.

    Inoltre, introducono la possibilità, anche se meno comoda del classico bagaglio a mano, di portare in cabina una piccola borsa personale da posizionare sotto il sedile, delle dimensioni di 40 cm x 20 cm x 25 cm. Si tratta quindi di una borsa da donna o di un piccolo zaino, per trasportare oggetti di valore, documenti e tutto ciò che può servire durante il viaggio.

    valise check in

    Tabella della franchigia bagaglio Ryanair (bagaglio gratuito, bagaglio a mano e bagaglio da stiva)

    Bagaglio gratuito Bagaglio a mano Valigia da stiva
    Tempo di percorrenza consigliato 1 o 2 giorni 1 settimana 10 giorni e +
    Dimensioni massime 40 x 20 x 25 cm 55 x 40 x 25 cm Nessun limite
    Peso massimo Non sono stati indicati limiti 10 kg 20 kg
    Tariffa Gratuito 6€ Tra 21 e 60 €.
    Possibili costi aggiuntivi 70€ se il vostro bagaglio non soddisfa questi standard 70€ se il vostro bagaglio non soddisfa questi standard 11€ / kg aggiuntivo (fino a un massimo di 12 kg)
    Commenti Con questa opzione, è possibile portare con sé una "borsa gratuita". Con questa opzione, è possibile portare con sé una "borsa gratuita".

    Se desiderate saperne di più su questi franchising, vi invitiamo a visitare direttamente il sito web di Ryanair o a guardare il video qui sotto che riassume tutto ciò che c’è da sapere.

    Domande degli utenti di Internet

    Che cos'è il bagaglio gratuito di Ryanair?

    Il bagaglio gratuito consentito da Ryanair corrisponde a uno zaino o una borsa che non superi le seguenti dimensioni: 40 x 25 x 20 cm. È importante notare che queste dimensioni non sono assegnate a un lato particolare. Non importa se la lunghezza della borsa è di 40 cm o se la larghezza è di 40 cm, purché tutte le dimensioni siano rispettate.

    Che dimensioni deve avere il bagaglio a mano Ryanair?

    Le dimensioni del bagaglio a mano consentite da Ryanair sono 55 x 40 x 20 cm (la compagnia accetta anche bagagli a mano con dimensioni di 55x35x25 cm), in linea con gli standard stabiliti dalla IATA. Tuttavia, è importante notare che il bagaglio a mano non è più incluso in una prenotazione di volo standard, ma è ora un’opzione a pagamento. Per essere sempre aggiornati, consultate il nostro articolo che riassume tutte le norme relative alle dimensioni e al peso del bagaglio a mano per tutte le compagnie aeree.

    Una borsetta è consentita da Ryanair come bagaglio a mano?

    La borsa è ammessa da Ryanair come bagaglio gratuito se rispetta le dimensioni di 40 x 25 x 20 cm. Se la vostra borsa supera queste dimensioni, verrà automaticamente trasformata in bagaglio a mano con un costo aggiuntivo di 70 euro.

    Quanto bagaglio da stiva posso imbarcare con Ryanair?

    Ogni passeggero può imbarcare 3 valigie per biglietto. Ogni valigia non deve superare i 20 kg, il che significa che ogni passeggero può trasportare 60 kg. Per quanto riguarda il prezzo di un bagaglio da stiva, dovreste contare tra i 20 e i 60€ a bagaglio, a seconda del vostro viaggio.

    Le ruote sono incluse nelle dimensioni delle valigie?

    Sì, le ruote del bagaglio a mano devono essere conteggiate nelle dimensioni delle franchigie Ryanair. Per questo motivo può essere preferibile scegliere ruote integrate nella borsa da cabina (si tratta dei modelli a 2 ruote). Per i modelli di bagaglio a mano a 4 ruote, è molto importante tenere conto di questi pochi centimetri nel calcolo delle dimensioni.

    Quali sono le migliori marche di valigie per viaggiare con Ryanair?

    Esiste un gran numero di marchi disponibili sul mercato. Tuttavia, sapendo con quale approssimazione gli agenti aeroportuali caricano le valigie sull’aereo, non possiamo che consigliarvi di investire in una robusta valigia da cabina. Le migliori marche di valigie sono Samsonite, Delsey France, David Jones o Eastpak se volete una valigia morbida ed espandibile. Samsonite rimane al momento la migliore marca di valigie per noi, ma anche Delsey France offre ottimi bagagli. Se avete un budget più limitato, optate per le valigie in ABS di David Jones, perfette per viaggi occasionali.

    Ryanair è una compagnia aerea migliore di Easyjet?

    Ryanair ha dominato a lungo il mercato low-cost, ma con il nuovo inasprimento della politica sui bagagli a mano, è probabile che nuove compagnie aeree entrino in concorrenza diretta con il gigante irlandese. Easyjet è ora in pole position per riconquistare quote di mercato, proprio come Lufthansa e Vueling. Tanto che Easyjet ha deciso di imporre ai suoi passeggeri le proprie dimensioni di bagaglio (45 x 36 x 20 cm). Analogamente, la compagnia aerea spagnola Vueling impone una dimensione del bagaglio a mano di 40 x 30 x 20 cm.

    Vueling o Lufthansa sono buone alternative a Ryanair?

    Con queste due compagnie aeree, sarà difficile trovare prezzi più competitivi di quelli offerti da Ryanair. Tuttavia, la compagnia aerea tedesca Lufthansa consente di portare con sé un bagaglio a mano di dimensioni standard (55 x 40 x 23 cm). Questo può essere molto pratico se si viaggia per più giorni. In sintesi, se siete in viaggio d’affari o se viaggiate solo per uno o due giorni, Ryanair è l’opzione migliore. Se andate in vacanza per più giorni, fate attenzione ai limiti di dimensioni della vostra valigia. Considerate anche la compagnia aerea spagnola Volotea, che offre buoni voli se viaggiate in un paese di lingua spagnola.

    Valigia da cabina, quale scegliere per un volo Ryanair?

    Viste le severe politiche delle compagnie aeree introdotte di recente, scegliere e/o acquistare la valigia giusta non è certo un compito facile. Forse, ma solo forse, sarà più facile per chi opta per il bagaglio da stiva, anche se ci sono pesi e dimensioni da rispettare, oltre al fatto che l’arrivo dei bagagli ai caroselli di riconsegna non è sempre così rapido e semplice come si potrebbe sperare.

    Detto questo, quale bagaglio scegliere?

    valise bleue à roulettes

    Naturalmente, nella moltitudine di valigie disponibili sul mercato, la valigia trolley da cabina rimane la scelta migliore. È più facile da trasportare, più facile da pesare ed è altrettanto facile determinarne le dimensioni, in modo da poter decidere rapidamente se optare per un bagaglio a mano, da stiva o libero.

    Innanzitutto, bisogna distinguere tra una valigia trolley da cabina come bagaglio a mano, cioè fino a 10 kg, e una valigia trolley da imbarcare, fino a 20 kg. Ovviamente stiamo parlando di due tipi di valigie completamente diversi, ma probabilmente perché stiamo esaminando due tipi di viaggio completamente diversi. Se volete portare con voi molte cose, vi invitiamo a dare un’occhiata ai bagagli XXL, valigie di grandi dimensioni con le quali non dovrete preoccuparvi dello spazio!

    La scelta della valigia dipende dal tipo di viaggio che si intende intraprendere.

    Sì, perché per capire il tipo di bagaglio di cui avete bisogno, dovete considerare il tipo di viaggio che state intraprendendo. Un viaggio breve richiede meno bagagli di un viaggio più lungo, ma viaggiare in inverno è più « pesante » che viaggiare in estate. Ci sono diversi fattori da considerare, quindi proviamo a elencarli:

    • Durata del viaggio
    • Temperatura della destinazione
    • Possibilità di spazio extra per acquisti locali, da valutare con molta attenzione viste le rigide regole di peso di questa compagnia aerea.
    • Tipo di viaggio da fare, questo fattore ha un impatto significativo su cosa mettere in valigia. I viaggiatori d’affari non avranno certamente bisogno di tanto denaro quanto i vacanzieri, soprattutto se il viaggio di piacere è più incentrato sulla vita di città che sulle escursioni nella foresta.

    Tenendo conto di questi fattori, si può decidere se è più sensato rimanere nell’intervallo di 10 kg o salire a 20 kg.

    Personalmente, se si viaggia per un breve periodo di tempo, sarebbe meglio rinunciare a qualcosa da portare con sé e optare per il bagaglio da 10 kg, che è sicuramente più facile da spostare rispetto a un bagaglio più grande. Per un bagaglio di 10 kg abbiamo una franchigia di 55 cm x 40 cm x 20 cm, che corrisponde alla maggior parte dei bagagli a mano di dimensioni medio-piccole presenti sul mercato. Lo stesso vale, ovviamente, per i bagagli da 20 kg, se si sceglie una valigia medio/grande.

    Un'ampia gamma di prezzi per le valigie

    Le fasce di prezzo di queste valigie variano notevolmente, quindi non esiste un modello più consigliato di un altro per i viaggi in aereo. Le valigie rigide sono probabilmente più grandi, ma allo stesso tempo più compatte e facili da dimensionare rispetto a quelle in tessuto, ma per il resto la scelta dipende molto dal gusto personale di ogni viaggiatore e, naturalmente, dal suo budget.

    Retour haut de page